sab 12 dic – Gennaro Migliore a Pescara

admin | dicembre 7th, 2009 - 07:34

Dalai - Migliore - è facile smettere di perdere240LIBRI IN CITTA’

Sabato 12 dicembre – h 19.30 – Libreria Primo Moroni

Presentazione con Maurizio Acerbo e l’autore Gennaro Migliore

E’ facile smettere di perdere se sai come farlo

di Gennaro Migliore e Michele Dalai

Michele Dalai (Milano, 1973) editore, batterista punk e giornalista, collaboratore di Repubblica e l’Unità, Raitre e Radio Deejay, direttore della rivista “linus”. Ha partecipato al progetto di costituzione di Sinistra e libertà.,
Gennaro Migliore (Napoli, 1968) è stato dirigente del Partito della rifondazione comunista, deputato e presidente del gruppo Rifondazione comunista – Sinistra europea dal 2006 al 2008. Fondatore di Sinistra e libertà.

ll primo self-help per la sinistra italiana, Michele Dalai e Gennaro Migliore – neanche ottant’anni in due – affrontano in questo pamphlet dal tono felice e inedito, tra stile «pop» e solide visioni, i problemi della sinistra e …

soprattutto, le improcrastinabili soluzioni. Soluzioni che sono davvero «facili»: basta prendere coraggio, osservare attentamente la nostra società, non ascoltare chi ci dice che lo spazio per un cambiamento è ridotto al lumicino, ripudiare le dinamiche consociative e la tendenza al ribasso perpetuo della nostra classe politica e riprendere in mano i grandi ideali, spogliati di parecchi tabù e vivificati dalle nuove pratiche di lotta e opposizione. Perché il popolo della sinistra, anche se disperso, è oggi vivissimo e numeroso e merita di trovare nuova voce. Subito.

“Questa sinistra non serve.
Il Paese reale non ne ha bisogno.
La sinistra deve smettere di farsi la diagnosi e ricominciare a dire cose di sinistra con credibilità, chiarezza e rigore.
Cose come quelle che troverete in questo libro.
Cose che riguardano la nostra vita di tutti i giorni e il nostro bisogno – che nessun pensiero unico potrà estirpare – di costruire un’Italia e un mondo radicalmente migliori.”

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.