Imperdibili febbraio

admin | gennaio 24th, 2011 - 11:15

Loc_Feb 2011GLI IMPERDIBILI di FEBBRAIO

CINEMA S. ANDREA – PESCARA

TUTTI I LUNEDI’ – h 16.40/18.40/21.15

Ingresso: 5,00 euro
Soci: 4,00 euro
Abb. mensile: 12,00 euro
Tessera 2011: 5,00 euro

Per saperne di più clicca su …la-locandina-italiana-di-l-esplosivo-piano-di-bazil-185431

Lunedì 07 febbraio – L’ESPLOSIVO PIANO DI BAZIL
L’esplosivo piano di Bazil è un film di Jean-Pierre Jeunet del 2009, con Dany Boon, André Dussollier, Nicolas Marié. Prodotto in Francia. Durata: 105 minuti. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. Nominations miglior suono, migliori costumi e migliore scenografia ai César du cinéma 2010
La trama: Una mina uccide suo padre, un proiettile vagante gli si conficca nel cervello minacciandolo costantemente di morte: Bazil non ha grande fortuna con le armi. Come se non bastasse perde il lavoro e non ha nemmeno un tetto sulla testa. Ma una fortuna gli arriva inaspettata, quando conosce i Micmacs, una banda di bizzarri rigattieri che vivono in una sorta di caverna di Ali Babà. Un giorno Bazil riconosce il logo dei fabbricanti di armi che hanno causato tutte le sue sofferenze. E così, insieme ai Micmacs, decide di prepararsi per la vendetta.
Perché vederlo: Per commuoversi e divertirsi con una favola francese surreale che sembra venire dal vecchio cinema fatto di comiche e romanticismo e che riporta in sala la graziosa visionarietà di Jean-Pierre Jeunet.

la-locandina-italiana-del-film-illegal-183118Lunedì 14 febbraio – ILLEGAL
Illegal è un film di Olivier Masset-Depasse del 2010, con Anne Coesens, Alexandre Golntcharov, Esse Lawson. Prodotto in Francia, Belgio, Lussemburgo. Durata: 95 minuti. Distribuito in Italia da Archibald. Vincitore della sezione Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes 2010
La trama:
Tania e Ivan sono madre e figlio e vivono clandestinamente in Belgio da otto anni lontani dalla Russia. Quando Tania viene fermata dalla polizia e arrestata le viene sottratto il figlio. La donna farà di tutto per ritrovarlo, ma dovrà fare attenzione di fronte alla minaccia di espulsione dal Paese.
Perché vederlo: Per immergersi in un film cruento che non risparma violenza e realismo, che mette in scena un dramma complesso di clandestinità e descrive un intenso e universale ritratto materno.
locandina-italiana-di-animal-kingdom-178502Lunedì 21 febbraio – ANIMAL KINGDOM
Animal Kingdom è un film di David Michôd del 2010, con Ben Mendelsohn, Joel Edgerton, Guy Pearce. Prodotto in Australia. Durata: 112 minuti. Distribuito in Italia da Mikado. Presentato Fuori Concorso al Festival internazionale del Film di Roma 2010. Vincitore de I migliori dieci film indipendenti e miglior attrice non protagonista al National Board of Review of Motion Pictures Awards 2010. Vincitore miglior attrice non protagonista al The Los Angeles Film Critics Association Awards 2010
La trama: Benvenuti nel sottobosco di Melbourne, dove ormai sono sempre più in crescita le tensioni tra minacciosi criminali e poliziotti altrettanto pericolosi: il selvaggio West in versione cittadina! Una vera e propria saga familiare del crimine dove si incontrano e scontrano generazioni a confronto. Fino a quando non arriva il nipote J. in bilico tra crimine e legalità. Quando la tensione tra la famiglia e la polizia raggiunge il culmine, J. si trova al centro di una vendetta a sangue freddo che sconvolge totalmente la famiglia e che minaccia di coinvolgere anche la sua ragazza Nicky. J si rende conto che per sopravvivere dovrà scegliere da che parte stare in questo brutale e spietato “regno animale”.
Perché vederlo: Per immergerci nel colorito e affascinante mondo criminale di Melbourne, “grand dame” dell’Australia. Per calarci in un film corale sul crimine organizzato complesso e sfaccettato che non fa dei suoi protagonisti delle moderne star, ma li intrappola in un incubo infernale.

la-locandina-italiana-di-in-un-mondo-migliore-182834Lunedì 28 febbraio – IN UN MONDO MIGLIORE
In un mondo migliore è un film di Susanne Bier del 2010, con Mikael Persbrandt, Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen. Prodotto in Danimarca. Durata: 100 minuti. Distribuito in Italia da Teodora Film. Vincitore Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio d’Argento e Marc’Aurelio d’oro del pubblico come miglior film al Festival Internazionale del Film di Roma 2010. Vincitore dei Golden Globe 2011 come miglior film straniero.
La trama: Il dottor Anton, in crisi matrimoniale con la moglie Marianne, opera in un campo profughi in Sudan, ma riesce a fare finalmente ritorno a casa. Qui si incrociano le vite del figlio adolescente Elias, vittima dei bulli della scuola, e Christian, suo compagno di classe che vive col padre Claus, da poco rimasto vedovo. Tra i due ragazzi nasce una straordinaria e rischiosa amicizia.
Perché vederlo: Per penetrare nell’incredibile parabola di Susanne Bier, che anche stavolta affonda negli universi della solitudine in collisione tra loro, sullo sfondo di un dolore universale e lungo un tunnel che potrebbe serbare un po’ di luce.

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.