Film&Drink gennaio

daniela.santroni | gennaio 13th, 2016 - 10:49

FILM & DRINK

GENNAIO 2016

Domenica h 18.30

Book caffè Primo Moroni

Via Quarto dei Mille,29

Torna in Libreria … L’appuntamento domenicale con il cinema di qualità

Domenica 17 Gennaio – ACRID

Acrid di Kiarash Asadizadeh. Con Saber Abar, Ehsan Amani, Pantea Panahiha, ,Nawal Sharifi Iran 2013, Drammatico, 94′, Imagica Original, Presentato in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma 2013.

Trama: Kiarash Asadizadeh descrive i cambiamenti della società iraniana attraverso le vicende di alcune coppie in difficoltà, che soffrono quotidianamente per semplici incomprensioni o per evidenti manifestazioni di infedeltà. Tra giovani innamorati e persone sposate da anni, il regista presenta al pubblico, uno dopo l’altro, i suoi complessi personaggi, le cui vite, per pura coincidenza o forse per destino, finiranno per risultare in qualche modo legate tra loro. Le storie raccontate, infatti, comporranno via via un cerchio, al centro del quale rimarrà immobile l’aspetto più importante di ogni relazione: la fiducia.

Guarda il trailer

Domenica 24 Gennaio – TENERAMENTE FOLLE

Infinitely Polar Bear (Teneramente folle) di Maya Forbes con Mark Ruffalo, Zoe Saldana, Imogene Wolodarsky, USA 2015, Commedia Romantica, 88’, Good Films.

Trama: Cameron è un padre che ha avuto un esaurimento nervoso e si ritrova disoccupato, Maggie una madre lavoratrice che non riesce a mantenere la famiglia. Nonostante l’estrazione sociale e l’alto livello di istruzione della coppia, i due sono al verde. Quando Maggie accetta una borsa di studio per un MBA a New York e lascia le due figlie a Boston con il padre, Cameron, che si è ripreso dall’esaurimento, si trova così a doversi prendere cura da solo delle due eccentriche e vivaci ragazze che non gli renderanno il compito facile.

Guarda il trailer

Domenica 31 Gennaio – DIFRET – Il coraggio di cambiare

Difret di Zeresenay Berhane Mehari con Meron Getnet,Tizita Hagere,Haregewoin Assefa, Etiopia, USA 2014, Drammatico, 99′, Satine Film ,Vincitore del Premio del pubblico al Sundance 2014 e alla Berlinale 2014.

Trama: 1996. Etiopia. In un villaggio nell’area di Addis Abeba la quattordicenne Hirut viene rapita e violentata da colui che la pretende come sposa nonostante l’opposizione dei genitori di lei. La ragazzina riesce a fuggire impossessandosi di un fucile e uccidendo il suo sequestratore come auto difesa. Tutto però è contro di lei, sia la legge dello stato sia le regole ancestrali delle comunità rurali. Solo Meaza Ashenafi, avvocato e leader dell’associazione Andenet (uno studio legale al femminile che assiste gratuitamente donne che altrimenti non avrebbero alcuna possibilità di difendersi dai soprusi di una società dominata dai maschi) decide di assisterla. La battaglia contro i pregiudizi non sarà facile né indolore.

Guarda il trailer

 

Ingresso con aperitivo-merenda € 5,00

Riduzione soci ARCI/movimentazioni € 4,50

Info e prenotazioni : 0854429521- moronisocialclub@gmail.com

Ingresso fino ad esaurimento posti

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.