Gli imperdibili di novembre

daniela.santroni | novembre 10th, 2011 - 16:16

GLI IMPERDIBILI – rassegna di cinema d’autore
CINEMA S. ANDREA

Tutti i lunedì
h 16.40 – 18.40 – 21.15
Ingresso 5 euro
Ridotto soci 4 euro
Abbonamento soci 12 euro

Tel. cinema 085.4215797 – Tel. movimentazioni 085.4429521

Prima della visione potrai gustare gratuitamente un thé del commercio equo e solidale e un pezzo di torta casareccia!

LUNEDI’ 7 NOVEMBRE – LE DONNE DEL 6° PIANO


Le donne del 6° piano (Les femmes du 6ème étage) è un film a colori di genere commedia della durata di 106 min. diretto da Philippe Le Guay e interpretato da Fabrice LuchiniSandrine Kiberlain,Natalia VerbekeCarmen Maura. E’ anche noto con il titolo internazionale Service Entrance. Prodotto nel 2011 in Francia e distribuito in Italia da Archibald Enterprise Film. Presentato al Festival Internazionale del Cinema di Berlino 2011.

Trama: Parigi, anni ’60. Jean-Louis Joubert, agente di borsa rigoroso e padre di famiglia devoto, scopre che un gioioso gruppo di belle fanciulle spagnole vive al sesto piano del suo palazzo borghese. Maria, la giovane donna che lavora sotto il suo stesso tetto, gli farà scoprire un universo colorato ed esuberante che si contrappone nettamente alla severità e al rigore del mondo a cui lui appartiene. Colpito dalla vitalità di queste donne, l’uomo si lascia andare e gusta per la prima volta emozioni e piaceri semplici. Ma riuscirà davvero a cambiare vita a 45 anni?

Perché vederlo: Per ritrovare in una nuova commedia la coppia francese Fabrice Luchini – Philippe Le Guay, stavolta alle prese con un film che esalta le differenze sociali e culturali nel segno della comicità e sullo sfondo degli anni ’60. Per seguire le disavventure di un borghese finito in un gruppo di domestiche spagnole tra le quali spicca la presenza dell’attrice Carmen Maura.

LUNEDI’ 14 NOVEMBRE – BRONSON


Bronson è un film a colori di genere azione, drammatico, thriller della durata di 92 min. diretto da Nicolas Winding Refn e interpretato da Tom Hardy, Katy Barker. Prodotto nel 2009 in Gran Bretagna e distribuito in Italia da One Movie. Vincitore del premio per la migliore regia al Festival di Cannes del 2011 e del premio come miglior attore protagonista al British Indipendent Film Awards (BIFA 2009).

Trama: Michael Peterson è un cittadino britannico nato nel 1952. Rinominato Charles Bronson, come l’attore americano, per la sua attitudine alla violenza, ha trascorso quasi interamente gli ultimi 37 anni in prigione, dove ha preso spesso in ostaggio guardie e altri prigionieri in azioni spettacolari e sconsiderate. Arrestato per rapina a mano armata, la sua passione è però lo scontro fisico, tanto che rende un inferno la vita dei secondini che devono sorvegliarlo.

Perché vederlo: Per imbattersi in un biopic di lucida e visionaria violenza ispirata alla vita del criminale Michael Peterson (tutt’oggi in carcere), diretta dal regista rivelazione del nuovo cinema europeo e interpretata da uno straordinario Tom Hardy


LUNEDI’ 21 NOVEMBRE – MOZZARELLA STORIES


Mozzarella Stories è un film a colori di genere commedia della durata di 95 min. diretto da Edoardo De Angelis e interpretato da Luisa RanieriMassimiliano GalloAndrea RenziGiovanni Esposito,Tony Laudadio. Prodotto nel 2011 in Italia e distribuito in Italia da Eagle Pictures.

Trama: Nel regno delle mozzarelle, Ciccio DOP è il ‘casaro’, ovvero il produttore di formaggio più importante. Dopo anni di dominio incontrastato, Ciccio DOP si trova in una guerra di mercato contro dei misteriosi imprenditori cinesi. Questi ultimi hanno invaso supermercati e ristoranti vendendo a metà prezzo… Con la reazione di Ciccio DOP dovranno fare i conti anche sua figlia Sofia, una donna affascinante e carismatica; il cantante confidenziale Angelo Tatangelo, nonché la sua vecchia partner e amore mai dimenticato Autilia ‘Jazz – Mood’ e l’ex campione di pallanuoto Dudo …

Perché vederlo: Altro che cinepanettone, questa ‘cine-mozzarella’ dell’esordiente Edoardo De Angelis è ambientata nel profondo Sud della nostra penisola, ma guarda alle commedie sopra le righe degli autori stranieri come Kusturica, che ne è anche il produttore. Al centro della storia, i vivaci contrasti tra i nuovi imprenditori cinesi e gli italiani nella produzione della mozzarella. Una commedia che affonda le radici nelle nostre tradizioni, ma volge lo sguardo oltre i nostri confini.

LUNEDI’ 28 NOVEMBRE – L’ULTIMO TERRESTRE

L’ultimo terrestre è un film a colori di genere commedia, drammatico, fantascienza della durata di 96 min. diretto da Gianni Pacinotti (GIPI) e interpretato da Gabriele SpinelliAnna BellatoLuca MarinelliRoberto Herlitzka. Prodotto nel 2011 in Italia e distribuito in Italia da Fandango. Presentato in concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2011.

Trama: La storia si svolge durante l’ultima settimana prima dell’arrivo di una civiltà extraterrestre sulla Terra. Gli extraterrestri arrivano in un paese stanco e disilluso, in una crisi economica conclamata e gravissima. La gente risponde alla venuta degli extraterrestri con una reazione razzista ‘Adesso ci ruberanno il lavoro … o con interpretazioni mistico-religiose. Si sviluppa la storia di Luca Bertacci, barista di sala bingo, un uomo con enormi problemi, cresciuto nell’odio per le donne, nella diffidenza e nell’incapacità di provare sentimenti. L’arrivo degli alieni cambierà tutto …

Perché vederlo: Lo scenario in cui si svolge il film è quanto mai attuale – tra crisi economiche ed ‘emotive’ – ma quello che accade è davvero singolare. Non è ‘Incontri Ravvicinati’ di Spielberg, i fan del genere sci-fi sono avvisati, ma gli alieni del film cambieranno davvero la vita al protagonista.


 

Puoi lasciare un commento, oppure un trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.